Una tazza di cioccolata calda

_DSC1940x

Una tazza di cioccolata calda è esattamente quello che ci vuole.

Quando tutto intorno a te sembra essere assolutamente fermo e tu aspetti che qualcosa si muova.

Quando tutto intorno a te è caos e cerchi un po’ di pace.

Quando ti guardi intorno e ti accorgi di essere solo.

Quando la nebbia avvolge ogni cosa e non conosci la via.

Quando ti sembra che la tua esistenza sia insipida.

Quando hai camminato a lungo per raggiungere una meta che sembra sempre troppo lontana.

Quando un problema ti attanaglia e non trovi la soluzione.

Quando non hai più la forza per andare avanti.

Quando il nemico ti sembra invincibile e non hai più strategie.

Fatti una bella tazza di cioccolata calda.

Alzati e preparala con le tue stesse mani: il cucchiaio che gira, il fumo che sale quando inizia a scaldarsi, il profumo che si diffonde intorno, le tue mani che cucinano… qualcosa ha già cominciato a muoversi.

Lasciati cullare dal ritmo lento e regolare con cui mescoli: chiudi gli occhi e respira il profumo al ritmo della tua mano: troverai un po’ di tranquillità.

Invita un amico, il vicino di casa, il tuo collega, la tua compagna… a berla con te: non sarai più solo.

Attendi che si raffreddi un po’: nell’attesa la nebbia si dissolverà e potrai trovare la via.

Un sorso dopo l’altro lascia che il suo sapore invada tutto il tuo palato: scoprirai che la tua vita può avere lo stesso sapore.

Non preoccuparti se è troppo “cioccolatosa” e zuccherosa: ti darà le energie per continuare il cammino.

Con la tazza in mano siediti dall’altra parte del tavolo: vedendo il problema da un’altra angolazione potrai scorgerne la soluzione.

Fermati. Aspetta. Magari preparane un’altra. La pausa ti permetterà di ritrovare le forze.

Offrine una tazza anche al tuo nemico: forse ti accorgerai che state lottando per la stessa causa.

Ricetta per una tazza di cioccolata calda

On line trovate molte ricette per la cioccolata calda, questa è quella semplice e veloce che preparo io.

Un cucchiaio di cacao amaro (10 gr)
Un cucchiaio di amido di mais (10 gr)
Un cucchiaio di zucchero (10 gr, ma non esagerate, potete sempre aggiungerlo dopo)
Una tazza tipo mug di latte (250 ml)
50 gr di cioccolato fondente (ma va bene anche quello al latte, o un paio di cioccolatini se non avete stecche di cioccolata nascoste sopra i pensili della cucina)

Procedimento

Mescolate il cacao con l’amido di mais, meglio ancora se li setacciate insieme. Aggiungete un po’ di latte tiepido e mescolate con cura in modo che non si formino grumi. Aggiungete il resto del latte tiepido e mettete sul fuoco. Aggiungete lo zucchero e il cioccolato spezzettato a tocchetti piccoli. Portate a bollore sempre mescolando fino a che avrà raggiunto la giusta consistenza.

La cioccolata è pronta. Se avete tanta voglia di coccolarvi e di viziarvi, potete aggiungere panna montata, peperoncino, rum, farina di cocco, granella di nocciole, mandorle o amaretti tritati…

Ti potrebbe interessare anche:

La torta di mele che piace ad Amélie

Happy news

M’illumino di meno

About these ads

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. sabby
    feb 03, 2013 @ 17:37:21

    sono d’accordo…quasi quasi ti imito…

    Replica

  2. Andrea Stagliano
    feb 05, 2013 @ 09:04:53

    la meditazione della cioccolata!! :)

    Replica

Lascia un Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 36 follower

%d bloggers like this: